START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH

rischi liposuzione Youplast

Il 30% degli interventi sono riparatori: ecco come proteggersi

Diverse volte vi abbiamo parlato dei nostri interventi di mastoplastica secondaria, finalizzati ovvero a “riparare i danni” derivanti da interventi precedenti effettuati da altri chirurghi. Un fenomeno preoccupante che noi abbiamo sempre cercato di segnalare e che deriva, principalmente, da una scelta sbagliata del professionista, spesso operata guidati unicamente dal prezzo più basso.

medicina predittiva chirurgia plastica catania

Scoprire come sarai dopo un intervento: i sistemi funzionano?

Spesso, la decisione di effettuare o meno un intervento di chirurgia plastica dipende da come viene presentato il risultato che verrà ottenuto. Fare sognare le pazienti è un mezzo che molti chirurghi plastici utilizzano specie quando le foto prima/dopo non bastano più, ma occhio alle false promesse e ai sistemi digitali.

Sempre più frequentemente,

Botox trattamento antietà catania

Aprono i botox bar: ecco quello che c’è sapere

Un caffè lungo, caldo ma non bollente, in vetro, macchiato con latte tiepido. Potrebbe essere una “richiesta da bar” piuttosto difficile. Lo sa bene chi ha lavorato, almeno una volta, dietro un bancone. Gli stessi che adesso si preparano a ridimensionare non solo le richieste, ma anche il concetto stesso di bar.

A Los Angeles hanno aperto infatti i primi botox bar: piccoli “locali” in cui effettuare delle terapie “espresse” a base di botulino e filler anti età.

errori chirurghi plastici

Perché i peggiori chirurghi plastici stravolgono i connotati? Ecco gli errori

Una delle peculiarità che comunichiamo spesso della nostra chirurgia plastica “smart” è relativa ai risultati naturali. Parliamoci chiaro: quando si sceglie di migliorare una parte del proprio corpo si cammina su una linea sottile, che è quella dei commenti e delle aspettative non solo personali, ma anche degli altri. È sottile, come dicevo, perché da una parte vorremmo che tutti si accorgessero immediatamente della nuova forma fisica o del nuovo dettaglio sul viso o sul corpo e dall’altra parte vorremmo anche che nessuno notasse un vero cambiamento.

prima visita chirurgo plastico catania

L’errore (comune) che non devi mai commettere quando pensi alla chirurgia plastica

Oggi facciamo un passo indietro. Ci fermiamo poco prima dell’intervento di chirurgia plastica e ci concentriamo sulle settimane che lo precedono: giorni importanti di riflessioni e di domande che devono necessariamente trovare risposta. In questo contesto si inserisce il colloquio con il chirurgo plastico, la vera prova del nove in cui capire “dove arrivare” e “come arrivare”.

Test naso profilo

Che tipo di naso hai? Ecco i profili in cui riconoscerti

Prima di affrontare l’argomento dobbiamo subito fare una precisazione doverosa: NON ESISTE IL NASO PERFETTO. È vero, ci sono studi e ricerche che dicono il contrario, che individuano numeri e proporzioni, ma noi sentiamo di affermare con certezza che il naso perfetto è un’utopia, esiste piuttosto il naso perfetto per un dato volto. Un elemento così centrale come il naso,

senup crema seno bufala o realtà

Senup, la crema miracolosa che fa crescere il seno: bufala o realtà?

Da qualche tempo a questa parte, in rete, soprattutto nei forum femminili, si fa un gran parlare di una crema miracolosa, Senup, che sarebbe in grado di aumentare le dimensioni del seno dell’8% in solo due settimane. Ma è davvero così?

Basta fare un giro sul sito ufficiale per rendersi conto di quante informazioni confuse e pubblicitarie ci siano.

medicina estetica trend 2019

Chirurgia plastica: 3 trend 2019 per donne e uomini

Nuovo anno, nuovi trend. Anche il 2019 ha le sue tendenze in materia di chirurgia plastica e medicina estetica e l’Italia, manco a dirlo, non resta a guardare. Il nostro Paese è ancora una volta il quinto, in tutto il mondo, per numero di interventi eseguiti. Un dato assai interessante se pensiamo al fatto che veniamo dopo grandi colossi ultra-popolosi come il Giappone,

mastoplastica e sport

Mastoplastica e sport: ecco cosa devi sapere

Ci sono più leggende metropolitane sulle protesi al seno che sull’uomo delle nevi. Con il tempo abbiamo cercato di smentirle quasi tutte: dalla possibilità (assai fantasiosa) che possano scoppiare in aereo, al fatto (infondato) che non consentano di allattare. Adesso passiamo a scardinare un altro luogo comune, quello che vede le pazienti operate di mastoplastica impossibilitate a fare sport per un lungo periodo.

chirurgia plastica video youtube

Chirurgia plastica: la nuova trappola si chiama Youtube

Chi ha in mente di sottoporsi a chirurgia plastica o a medicina estetica, per prima cosa, si dirige in rete per cercare informazioni: costi, risultati, testimonianze. È legittimo, ma anche altrettanto pericoloso.

Esattamente come avviene per la medicina tradizionale, anche nel caso della chirurgia plastica, non si può bypassare lo specialista o sostituirlo con l’influencer o lo youtuber di turno.

test chirurgia plastica

Test: sei un paziente di tipo 1 o di tipo 2?

Siamo nel bel mezzo dell’estate. Ce lo dicono le spiagge piene, le angurie e i test che spopolano su ogni tipo di rivista o blog. Un bel test, in piena estate, non si nega a nessuno e il nostro magazine – questa volta – non fa eccezione.

Tranquilli, non vi stiamo per proporre un test che in dieci domande vi dice se siete inclini al tradimento o che tipo di animale sareste.

chirurgia plastica gratis in brasile . Youplast blog

Diritto alla bellezza, in Brasile chirurgia plastica gratis: cosa si nasconde?

Se, nel mondo, c’è un paese assolutamente devoto alla chirurgia plastica quello è il Brasile. Con 1.2 milioni di interventi l’anno è il Paese con il più alto numero di trattamenti. Quello che molti di voi non sanno è che in questa zona del sud America, la chirurgia plastica è considerata un vero e proprio diritto perché aiuterebbe a vivere meglio.

rinoplastica da selfie - youplast blog

Il boom della rinoplastica da selfie: ma di cosa parliamo?

La chirurgia plastica è un bene o un male per la società? Va demonizzata o va salutata con entusiasmo? Questi dibattiti stantii risuonano nelle nostre orecchie da un ventennio ormai perché, nonostante passino gli anni e cambino i contesti sociali, il “ritocchino” resta comunque ampiamente divisivo. Ora, riacquistando un attimino di lucidità, rispondere a questa domanda sembrerebbe (e di fatto lo è) piuttosto semplice,

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi