START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH

come cambia il seno dopo l'allattamento

Come cambia il seno con l’allattamento: problemi, rimedi, soluzioni

Quando si parla di gravidanza si tende a puntare il focus sui cambiamenti del corpo durante i nove mesi. Non si parla abbastanza di cosa succede poi dopo, specialmente alle donne che allattano (circa l’80% delle neo mamme).

Il seno, già provato dalla gravidanza, viene ulteriormente messo sotto stress. Ma cosa succede nel dettaglio?

LA PELLE SI ALLUNGA
Inevitabilmente, con l’aumento delle dimensioni del seno, la pelle tende a fare un effetto elastico, creando dolori e fastidi. Il consiglio è quello di idratarsi molto e di indossare un reggiseno che supporti bene ma senza comprimere, onde evitare blocchi ghiandolari.

SVUOTAMENTO DEL SENO
Dopo l’allattamento il seno risulta svuotato e quindi cadente. Le dimensioni diminuiscono con il volume, ma non quelle della pelle. In questo caso può essere utile, nel caso si volesse intervenire, valutare una mastopessi che risolleva il seno.

DOTTI BLOCCATI
Può avvenire per il flusso del latte. Meglio massaggiarsi il seno formando dei piccoli cerchi intorno al capezzolo con le dita per aiutare il flusso del latte.

In ogni caso il consiglio è quello di informarsi, di chiedere, di confrontarsi con il proprio medico durante questo periodo impegnativo per il proprio corpo. Senza vergogna, ma con assoluta libertà perché la consapevolezza è importante. E lo sei anche tu.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi