MASTOPESSI CATANIA LIFTING SENO CADENTE YOPUPLAST

Oggi parliamo di lifting al seno, un nome comune per indicare quella che è la mastopessi. Contrariamente alla mastoplastica additiva, che “lavora” per aumentare le dimensioni, la mastopessi risolleva il seno che, nel tempo, va incontro a cedimenti per i più svariati motivi: allattamento, età che avanza, fattori generici, dimagrimento, ecc.

MASTOPESSI A CATANIA
Leggi la scheda del nostro intervento di mastopessi a Catania.

Ma come capire se il seno è particolarmente “caduto”? I luoghi comuni indicano di provare il trucco della matita, ovvero inserire una matita sotto il seno e vedere se cade o resta su. In realtà, al di là, di questi giochetti, c’è una definizione tecnica che si chiama ptosi e si verifica quando l’areola si trova nella parte più bassa del seno. La ptosi avviene quando la ghiandola mammaria scivola verso il basso e con lei il grasso che la circonda.

CALCOLARE IL LIVELLO DI PTOSI
Per verificare quanto è “cadente” un seno bisogna verificare i centimetri di tessuto che si vedono dalla parte finale del seno al solco sottomammario.

PTOSI LIEVE
La distanza va da 1 a 2 centimetri.

PTOSI MEDIA
La distanza va da 2 a 4 centimetri.

PTOSI ELEVATA
Distanza oltre i 4 cm con ptosi grave che arriva fino a 10 cm.

La mastopessi restituisce pienezza ed armonicità al seno.
Parliamone insieme.